Continua lo shopping PAGARE carrello

Happy Socks

Happy Socks
Raffina il tuo risultato della ricerca
Classificare secondo
263 articoli

weergave





















Happy Socks

Un decennio fa, fare shopping per i calzini non era per niente un’attività alla moda. Alcune coppie di calzini erano più spesse, altre avevano una tonalità differente, ma alla fine stavi scegliendo tra indumenti che erano praticamente identici.

Dal 2017 le cose sono nettamente cambiate. Da quell’anno, i calzini sono diventati un accessorio di moda: ananas, avocado, arcobaleni e unicorni dominano ormai i tuoi piedi.

Individuare il momento in cui ciò è avvenuto è molto semplice. Happy Socks, il marchio Svedese nato nel 2008, ha venduto oltre 40 milioni di calzini in 90 paesi e con 12.000 rivenditori in tutto il mondo e ha rivoluzionato per sempre il settore dei calzini.


Panoramica di Happy Socks

L’obiettivo di Happy Socks è di portare gioia e creatività in un capo sottovaluto a trascurato come quello dei calzini e lo fa attraverso colori vivaci e fantasie audaci. Nelle parole dei fondatori svedesi Mikael Söderlindh e Viktor Tell, si tratta semplicemente di "fare ciò che ci piace e divertirci". Dopo aver scoperto che le persone acquistano in media 12-14 paia di calze all'anno, hanno visto un'enorme opportunità sul mercato per rendere questi acquisti meno banali e più divertenti.

Uno dei fenomeni più tangibili che ha contribuito ad alimentare la crescita di Happy Socks è stata la Grande recessione del 2008, di cui gran parte delle aziende continuano a subire i danni.

Le persone non potevano permettersi di comprare una giacca costosa, ma volevano acquistare qualcosa che potesse garantire loro uno stile fresco e alla moda. Ad un prezzo accessibile. I calzini di Happy Socks erano e sono la soluzione che faceva al caso loro.

A quasi 10 anni dalla fondazione iniziale, Happy Socks continua a prosperare con stampe colorate, audaci e divertenti sia per uomini che per donne, con un forte seguito da parte dei consumatori. Happy Socks continua a crescere del 50% ogni anno.


Le collezioni Happy Socks

Ogni stagione, Happy Socks rilascia due o tre collezioni speciali con una diversa selezione di nomi. ai progetti congiunti con persone e gruppi diversi come Billionaire Boys Club e Snoop Dogg a lavorare con il celebre fotografo americano David Lachapelle. Ogni partner deve avere la giusta fama per poter collaborare con Happy Socks. Happy Socks offre anche edizioni limitate in collaborazione con alcuni musicisti e artisti molto noti e rispettati, tra cui i Rolling Stones, i Beatles e Andy Warhol.

Le calze Happy Socks sono unisex, di alta qualità, comode, resistenti e sono disponibili in una grande varietà di colori e fantasie. Il capo realizzato dall’azienda svedese è morbido e avvolgente. La versatilità delle calze consentirà loro di essere indossate su qualsiasi outfit.

Le calze Happy sono composte dei migliori materiali tra cui 86% cotone, 12% poliammide e 2% elastan per la massima elasticità.

Happy Socks sono realizzati in Turchia con concept store con sede a New York e Los Angeles in California. I nuovi concept store si trovano anche in città come Parigi, Londra, Barcellona, Stoccolma e Tokyo.


Le nostre conclusioni

Indossare un paio di calzini Happy Socks è sinonimo di felicità. Alcuni potrebbero ritenere insoliti questi calzini, ma invece sono capi di ispirazione che impongono uno stile libero e che attende di essere scoperto.

I calzini sono di buona qualità, hanno stili e colori diversi che si adattano in ogni occasione. Non è raro che l’azienda realizzi delle calze in collaborazione con alcuni dei nomi più famosi del mondo sia nel campo della moda e non. Inoltre, aldilà dell’aspetto divertente, le calze di Happy Socks sono comode, calde e proteggono il piede come un qualsiasi calzino dovrebbero fare.